Gli effetti di Locerin sui capelli delle donne? Opinioni e recensione del prodotto

Locerin è un integratore alimentare il cui compito è quello di rafforzare i capelli delle donne. La formula specifica contiene esclusivamente estratti naturali ed è priva di additivi artificiali. Che tipi di risultati aspettarsi? Possiamo davvero contare su una capigliatura forte e voluminosa? Verifichiamolo.

La calvizia è un problema che viene solitamente associato agli uomini. Purtroppo colpisce  anche un numero in constante crescita di donne. Le cause di questo fenomeno sono molteplici – da alcune patologie, passando per lo squilibrio ormonale, fino allo stress.

Gli studi individuano fra i fattori scatenanti la carenza di micro e macroelementi. [1]

Per questo motivo, vale la pena prendere in considerazione un’alimentazione equilibrata, integrata con supplementi ad hoc che permettono di “rifocillare” efficacemente l’organismo con le sostanze necessarie. Dalle analisi della formula scopriamo che Locerin contiene vitamine, minerali ed estratti in grado di frenare il processo di perdita dei capelli e di stimolarne la crescita.

Cos’è Locerin?

Locerin è un supplemento basato esclusivamente su estratti naturali. È un’informazione cruciale, visto che il contenuto di alcuni additivi chimici può influire negativamente sulle funzioni vitali del nostro corpo. L’uso regolare del preparato non provoca dunque effetti collaterali, risultando essere un metodo sicuro per rifornire i nostri capelli con le vitamine e gli elementi necessari.

Il prodotto è stato sviluppato da specialisti del settore, con l’obiettivo di creare un composto in grado di fornire microelementi noti per il proprio apporto benefico sulla condizione dei capelli. Gli ingredienti di Locerin ne limitano la perdita e riducono la fragilità, stimolando la crescita di nuovi steli molto più forti.

Consigliato: La cipolla fa crescere i capelli – vero o falso?

Agendo sia sulla lunghezza del capello che sul cuoio capelluto, il preparato aiuta a fronteggiare i problemi più comuni di calvizia. Il risultato sono dei capelli forti, lucenti e resistenti.

Tra i tanti preziosi estratti contenuti, il principio attivo noto come AnaGain Nu® merita un’attenzione particolare. È un estratto di germogli di pisello verde, che stimola l’anagen, ossia la fase in cui si formano nuovi capelli. I fusti crescono più velocemente e la capigliatura ne guadagna in termini di volume. Parleremo del meccanismo del suo funzionamento più avanti nell’articolo.

Cosa contiene Locerin – analisi della composizione del prodotto

Come accennato, la formula Locerin è pura e contiene solo estratti vegetali naturali con comprovati effetti benefici. Queste erbe influenzano non solo le condizioni dei capelli, della pelle e delle unghie, ma anche altri aspetti della salute.

Da un lato, gli ingredienti naturali sono sinonimo di sicurezza di utilizzo, dall’altro, hanno un grande potenziale in termini di rafforzamento dei follicoli piliferi, miglioramento delle condizioni dei fusti e del cuoio capelluto.

Cosa contiene Locerin

Diamo un’occhiata più da vicino ai vari estratti contenuti nel preparato.

AnaGain Nu®

Il suddetto ingrediente ha la capacità di influenzare la fase di crescita intensiva dei capelli, aiutando a ridurne la caduta e ad accelerare la formazione di nuovi steli.

Uno studio che utilizza l’espressione genica ha mostrato che l’assunzione per un periodo di due settimane di estratto di germogli di pisello ha fortemente attivato l’espressione del fattore di crescita dei fibroblasti 7 (FGF7) e della proteina Noggin. Il primo favorisce la proliferazione dei cheratinociti di matrice all’inizio dell’anagen, mentre la proteina Noggin accorcia la fase terminale del capello, o telogen. [2]

Per questo motivo AnaGain Nu® aiuta a:

  • limitare la caduta dei capelli
  • stimolare la crescita di nuovi steli
  • aumentare la densità capillare

Ortica comune

L’ortica comune presenta una serie di proprietà benefiche. Il suo effetto diuretico aiuta a rimuovere l’acqua in eccesso e le tossine dal corpo. [3] Inoltre, l’erba è una preziosa fonte di vitamine C, E, A e K, oltre a elementi come potassio, silicio, zolfo e calcio.

Dal punto di vista della condizione dei capelli, il fattore più importante risiede nella capacità dell’estratto di ortica di bloccare l’attività dell’enzima chiamato 5α-reduttasi. Grazie a ciò, viene inibita la conversione del testosterone in diidro-testosterone (DHT), che ha un effetto distruttivo sulla condizione dei follicoli piliferi. [4]

Quindi l’ortica ha la capacità di:

  • ridurre la caduta dei capelli
  • rafforzare i follicoli
  • stimolare la crescita
  • regolare le funzioni delle ghiandole sebacee

Equiseto dei campi

L’equiseto accompagna spesso l’ortica nei supplementi dedicati ai capelli, alla pelle e alle unghie. Per una buona ragione: questo duo aiuta a migliorare notevolmente le condizioni degli annessi cutanei.

L’equiseto è innanzitutto una fonte di silice. Gli studi mostrano come questo composto aiuti a rinforzare la struttura dei capelli, nonché a ridurre la suscettibilità alle lesioni. [5] Inoltre l’uso regolare di prodotti a base di silicio aiuta a limitarne la caduta e migliora l’aspetto delle singole ciocche.

L’equiseto contiene anche molti antiossidanti, ossia dei composti che proteggono le cellule dagli effetti negativi dei fattori ossidanti. A quanto pare, lo stress ossidativo rovina non solo la pelle, ma accelera anche il processo di invecchiamento dei capelli .

Fattori quali l’irraggiamento solare, prodotti chimici e il sebo ossidato danneggiano i capelli esistenti, mentre le infezioni, i raggi ultravioletti e il fumo possono influenzare negativamente la condizione degli steli ancor prima della loro comparsa. [6]

L’equiseto può:

  • limitare l’intensità della caduta dei capelli
  • ridurre la fragilità e rafforzare i fusti
  • regolare le funzioni delle ghiandole sebacee
  • supportare la crescita di nuovi capelli

Vitamina C

Poiché abbiamo menzionato la vitamina C, Locerin contiene una gran quantità di questa preziosa sostanza. Il composto agisce sui capelli in diversi modi.

In primo luogo la vitamina C è un prezioso antiossidante, le cui proprietà sono già state discusse in precedenza.

Consigliato: L’equiseto e la crescita dei capelli – funziona o no?

In più, il composto facilita l’assorbimento di ferro, la cui carenza è spesso causa della perdita di capelli, nonché del loro indebolimento. Quando le riserve di questo prezioso elemento diminuiscono, il che è visibile nelle analisi del sangue come riduzione della quantità di ferritina, molti processi dell’organismo presentano anomalie – fra le quali quelle legate alla formazione di steli sani. [7]

La vitamina C prende anche parte alla sintesi del collagene – proteina necessaria per il corretto funzionamento del tessuto connettivo.

Vitamina C:

  • limita la caduta dei capelli
  • protegge dallo stress ossidativo
  • stimola la crescita

Biotina

La biotina, nota anche come vitamina B7 e vitamina H, è coinvolta in diversi processi dell’organismo, essendo fra gli altri un cofattore della carbossilasi. Questi prendono parte a varie funzioni metaboliche, come la sintesi degli acidi grassi e la trasformazione degli amminoacidi.

Consigliato: La biotina contro la caduta dei capelli: qual è la verità?

Dagli studi deriva che la carenza di biotina può causare diverse infezioni e disturbi immunitari, spesso legati all’eccessiva perdita di capelli. [8]

La biotina può:

  • ridurre la caduta dei capelli
  • indurre la crescita dei capelli
  • rafforzare le cellule della matrice

Niacina

È un’altra vitamina del gruppo B che svolge un ruolo molto importante per la condizione dei capelli. Dagli studi deriva che la carenza di micronutrienti, fra cui di vitamina B3, può causare infezioni del cuoio capelluto e forfora. [9]

La niacina migliora le condizioni del cuoio capelluto, riducendo così la caduta dei capelli causata da microrganismi e altri fattori negativi.

La niacina aiuta a:

  • ridurre la caduta dei capelli
  • regolare le funzioni delle ghiandole sebacee
  • rafforzare la condizione degli steli

BioPerine (piperina)

La BioPerine è la forma biologicamente attiva della piperina, ossia il composto a cui si deve il gusto speziato del pepe. Questa sostanza ha una serie di proprietà che hanno un effetto benefico sull’organismo umano.

Una delle funzioni più importanti della piperina nel contesto della protezione dei capelli è quella di bloccare la formazione di DHT. La ricerca conferma che l’estratto di pepe nero inibisce l’attività della 5 alfa-reduttasi e la caduta androgena dei capelli. [10]

La BioPerine:

  • aumenta la densità capillare
  • blocca il DHT
  • limita la perdita di capelli

Bambù

Così come l’equiseto, il bambù è una fonte di silice. Abbiamo già parlato dei suoi benefici sulla condizione dei capelli. [5]

L’estratto di bambù aiuta ad ossigenare i follicoli piliferi, fornire loro i nutrienti essenziali e ridurre la fragilità degli steli.

Il bambù supporta:

  • la resistenza dei capelli alle lesioni
  • la lucentezza e l’elasticità degli steli
  • la crescita di nuovi capelli

Erba medica

L’erba medica è una ricca fonte di vitamine del gruppo B, le quali influenzano in modo diversificato la condizione di capelli, pelle, unghie ed altre parti del corpo.

L’erba medica contiene anche ferro, il cui ruolo nella riduzione della caduta dei capelli è già stato descritto sopra. La diminuzione del livello di ferritina è associata all’intensificazione delle calvizie. [11]

L’erba medica aiuta a:

  • nutrire i follicoli piliferi
  • stimolare la crescita di nuovi steli
  • ridurre la fragilità

Capsicum annuum

Il capsicum annuum contiene capsaicina, che stimola fortemente la crescita di capelli attraverso la produzione indotta di IGF-I nei follicoli. Questa proteina influisce sull’equilibrio dei tessuti, influenzando il derma, le appendici, l’epidermide e la produzione di collagene. [12]

Inoltre, la capsaicina ha la capacità di stimolare la circolazione sanguigna nella pelle, che favorisce l’ossigenazione e il nutrimento dei bulbi.

Il capsicum annuum può:

  • supportare la crescita di nuovi capelli
  • nutrire e ossigenare i follicoli piliferi
  • migliorare le condizioni del cuoio capelluto

Magnesio

Il magnesio agisce sull’organismo in modo diversificato. Supporta non solo il sistema nervoso, ma aiuta anche a migliorare l’aspetto esteriore della capigliatura e rinforzare le ciocche.

La carenza di micronutrienti come il magnesio può far peggiorare la perdita di capelli, arrivando a causare la calvizia. [13]

Inoltre, un apporto insufficiente di questo prezioso elemento nella dieta può aumentare l’impatto negativo dello stress. Questo, a sua volta, è una delle cause indirette dell’aumento della caduta dei capelli.

Il magnesio è coinvolto:

  • nell’inibizione della caduta dei capelli
  • nel rafforzamento della struttura dei capelli
  • nella riduzione degli effetti negativi dello stress

Selenium SeLECT

Il selenio è un elemento estremamente prezioso che è coinvolto in molti processi dell’organismo. Una delle funzioni più importanti del micronutriente è la regolazione del funzionamento della ghiandola tiroidea. Le disfunzioni della tiroide sono spesso causa dell’eccessiva caduta dei capelli. [14]

Il selenio aiuta a:

  • ridurre la caduta dei capelli
  • aumentare la resistenza degli steli alle lesioni
  • migliorare le condizioni della pelle

Rame

Il rame è un altro prezioso micronutriente che non dovrebbe mai mancare in un buon supplemento per capelli e unghie.

Il rame stimola la crescita di nuovi steli, contribuendo a un visibile aumento della densità capillare. Alcuni studi indicano che ciò potrebbe essere correlato alla proliferazione indotta. [15]

Il rame:

  • induce la crescita di nuovi capelli
  • migliora la struttura dei fusti
  • aiuta a mantenere il colore naturale

Manganese

Il manganese è uno degli antiossidanti che proteggono le cellule ciliate dagli effetti dannosi dei radicali liberi. Questi derivano dall’influenza di fattori chimici e fisici.

Gli antiossidanti proteggono il corpo, ritardando il processo di invecchiamento e riducendo il rischio di malattie come il cancro. [16]

Il manganese:

  • protegge dallo stress ossidativo
  • aumenta la resistenza dei follicoli piliferi
  • limita la caduta dei capelli

Zinco

Lo zinco è uno degli elementi più importanti presenti nel nostro corpo. È coinvolto nella stimolazione della proliferazione cellulare da parte dell’IGF-I. [17]

Lo zinco:

  • stimola la produzione di cheratina
  • aumenta la densità capillare
  • accelera la ricrescita

MSM

L’MSM, o metilsulfonilmetano, supporta la condizione di capelli, pelle e unghie. Questo composto contiene zolfo, che è essenziale per la formazione di steli sani e forti. [18]

Inoltre, l’MSM è un antiossidante. [19]

L’ MSM:

  • supporta la produzione di cheratina
  • protegge dai radicali liberi
  • rafforza i follicoli piliferi

Locerin – opinioni

Locerin gode di buone recensioni su Internet. Le donne che hanno avuto modo di provarlo, parlano di un rafforzamento significativo e meno capelli sulla spazzola, dopo solo 3 mesi di utilizzo.

Importante

Le consumatrici sottolineano inoltre la mancanza di effetti collaterali.

Locerin provoca effetti collaterali?

Locerin contiene estratti naturali vegetali, vitamine e minerali. La sua formula non favorisce la comparsa di effetti collaterali.

Come tutti i principi attivi, anche le erbe possono essere la causa di reazioni allergiche, pertanto, prima di utilizzare Locerin, assicurati di non essere allergico a qualcuno dei suoi ingredienti.

Disponibilità – dove acquistare Locerin?

Il supplemento Locerin è acquistabile su Internet. Meglio se dal sito del produttore. È sinonimo di garanzia d’originalità e sicurezza.

Inoltre, solo qui hai la possibilità di restituire il prodotto in caso non soddisfi appieno le tue aspettative. Il produttore offre infatti una garanzia di soddisfazione di 3 mesi.

Perché vale la pena usare Locerin contro la perdita dei capelli?

L’analisi di cui sopra conferma Locerin come un integratore alimentare che vale la pena considerare quando si è alle prese con un’eccessiva perdita dei capelli. Le sostanze contenute nel prodotto aiutano a migliorare le condizioni delle ciocche, a rinforzarle e a limitarne la caduta.

Il produttore consiglia di assumere al massimo 2 capsule al giorno – non è gravoso e può risolvere il tuo problema di diradamento.

Ricorda che i supplementi non sostituiscono mai una dieta bilanciata. Accompagnati però da un menu appropriato e da una cura adeguata dei capelli, possono portare a dei risultati sorprendenti.


Studi:

[1] Guo EL, Katta R. Diet and hair loss: effects of nutrient deficiency and supplement use. Dermatol Pract Concept. 2017;7(1):1-10. Published 2017 Jan 31. doi:10.5826/dpc.0701a01

[2] https://onlinelibrary.wiley.com/doi/full/10.1002/ptr.6528

[3] Kianbakht S, Khalighi-Sigaroodi F, Dabaghian FH. Improved glycemic control in patients with advanced type 2 diabetes mellitus taking Urtica dioica leaf extract: a randomized double-blind placebo-controlled clinical trial. Clin Lab. 2013;59(9-10):1071-6. doi: 10.7754/clin.lab.2012.121019. PMID: 24273930.

[4] Moradi HR, Erfani Majd N, Esmaeilzadeh S, Fatemi Tabatabaei SR. The histological and histometrical effects of Urtica dioica extract on rat’s prostate hyperplasia. Vet Res Forum. 2015;6(1):23-29.

[5] Araújo LA, Addor F, Campos PM. Use of silicon for skin and hair care: an approach of chemical forms available and efficacy. An Bras Dermatol. 2016;91(3):331-335. doi:10.1590/abd1806-4841.20163986

[6] Trüeb RM. The impact of oxidative stress on hair. Int J Cosmet Sci. 2015 Dec;37 Suppl 2:25-30. doi: 10.1111/ics.12286. PMID: 26574302.

[7] Moeinvaziri M, Mansoori P, Holakooee K, Safaee Naraghi Z, Abbasi A. Iron status in diffuse telogen hair loss among women. Acta Dermatovenerol Croat. 2009;17(4):279-84. PMID: 20021982.

[8] Patel DP, Swink SM, Castelo-Soccio L. A Review of the Use of Biotin for Hair Loss. Skin Appendage Disord. 2017 Aug;3(3):166-169. doi: 10.1159/000462981. Epub 2017 Apr 27. PMID: 28879195; PMCID: PMC5582478.

[9] Borda LJ, Wikramanayake TC. Seborrheic Dermatitis and Dandruff: A Comprehensive Review. J Clin Investig Dermatol. 2015;3(2):10.13188/2373-1044.1000019. doi:10.13188/2373-1044.1000019

[10] Hirata N, Tokunaga M, Naruto S, Iinuma M, Matsuda H. Testosterone 5alpha-reductase inhibitory active constituents of Piper nigrum leaf. Biol Pharm Bull. 2007 Dec;30(12):2402-5. doi: 10.1248/bpb.30.2402. PMID: 18057734.

[11] Kantor J, Kessler LJ, Brooks DG, Cotsarelis G. Decreased serum ferritin is associated with alopecia in women. J Invest Dermatol. 2003 Nov;121(5):985-8. doi: 10.1046/j.1523-1747.2003.12540.x. PMID: 14708596.

[12] Harada N, Okajima K, Arai M, Kurihara H, Nakagata N. Administration of capsaicin and isoflavone promotes hair growth by increasing insulin-like growth factor-I production in mice and in humans with alopecia. Growth Horm IGF Res. 2007 Oct;17(5):408-15. doi: 10.1016/j.ghir.2007.04.009. Epub 2007 Jun 13. PMID: 17569567.

[13] Thompson JM, Mirza MA, Park MK, Qureshi AA, Cho E. The Role of Micronutrients in Alopecia Areata: A Review. Am J Clin Dermatol. 2017 Oct;18(5):663-679. doi: 10.1007/s40257-017-0285-x. PMID: 28508256; PMCID: PMC5685931.

[14] The Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism, Volume 100, Issue 11, 1 November 2015, Pages 4037–4047, https://doi.org/10.1210/jc.2015-2222

[15] Pyo HK, Yoo HG, Won CH, Lee SH, Kang YJ, Eun HC, Cho KH, Kim KH. The effect of tripeptide-copper complex on human hair growth in vitro. Arch Pharm Res. 2007 Jul;30(7):834-9. doi: 10.1007/BF02978833. PMID: 17703734.

[16] Pham-Huy LA, He H, Pham-Huy C. Free radicals, antioxidants in disease and health. Int J Biomed Sci. 2008;4(2):89-96.

[17] MacDonald RS. The role of zinc in growth and cell proliferation. J Nutr. 2000 May;130(5S Suppl):1500S-8S. doi: 10.1093/jn/130.5.1500S. PMID: 10801966.

[18]https://www.researchgate.net/publication/
247915887_The_Effect_of_Methylsulfonylmethane_on_Hair_Growth_
Promotion_of_Magnesium_Ascorbyl_Phosphate_for_the_Treatment_of_Alopecia

[19] https://onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1111/j.2042-7158.2011.01314.x

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *