Esercizi per migliorare le prestazioni sessuali: come irrigidire il pene?

L’impotenza riguarda moltissimi uomini e riduce sensibilmente l’efficienza sessuale. Le cause di questo disturbo possono essere molteplici e derivare da uno stile di vita inappropriato, da un eccesso di stress o dalla sfera mentale. In una situazione del genere, ciò che un uomo desidera è poter ripristinare un’erezione forte e duratura. Tra i vari modi per farlo, troviamo alcuni esercizi che possono rivelarsi estremamente efficaci.
Pertanto, se soffri di problemi in camera da letto e vuoi riaccendere il desiderio, dai un’occhiata agli esercizi suggeriti qui di seguito per ripristinare l’efficienza sessuale e aumentare la libido. Sono stati tutti testati e funzionano!

Gli esercizi più efficaci contro l’impotenza

La ginnastica perineale può essere praticata a casa – non è complicata e richiede poco tempo.

Il segreto sta nella costanza – non è sufficiente una volta sola per avere successo.

Ecco alcuni dei metodi più efficaci che ti permetteranno di ritornare in gioco!

Metodo 1 – Esercizi di Kegel

I muscoli del pavimento pelvico, noti anche come muscoli di Kegel, sono di grande importanza – sia in termini di sensazioni sessuali, sia per eliminare il rischio di alcune malattie (fra cui ad es. l’incontinenza urinaria) o per facilitare il parto. Ecco perché gli esercizi di Kegel sono consigliati ad entrambi i sessi.

Dove sono situati? Il metodo migliore per individuarli consiste nell’interrompere temporaneamente il flusso di urina – i muscoli che senti tirare sono proprio quelli pelvici.

Come tenerli allenati?

  • Sdraiati sulla schiena o mettiti a cavalcioni.
  • Metti in tensione i muscoli pelvici per 5 secondi.
  • Dopo un breve riposo, ripeti l’operazione.
  • Durante la prima settimana, fai 5 ripetizioni per 2-3 volte al giorno.
  • Quindi aumenta gradualmente il numero di ripetizioni fino a 15. Naturalmente puoi anche prolungare il periodo di tensione dei muscoli – tutto dipende dalle tue capacità e dai risultati ottenuti.

Gli esercizi di Kegel sono semplici e molto efficaci – sono un toccasana per la durata e per la forza dell’erezione, in più permettono di controllare l’eiaculazione. Il che influenza la durata del rapporto, nonché l’intensità dell’orgasmo.

Metodo 2 – Masters e Johnson

Il metodo è stato sviluppato a seguito della ricerca di due partner – William Master e Virginia Johnson, interessati all’aspetto scientifico della vita erotica in termini di risposta sessuale. In questo modo è stato possibile creare un esercizio che non solo influisce sulla qualità dell’erezione, ma consente anche di ritardare il momento dell’eiaculazione.

È un metodo che può essere praticato da soli o insieme al partner. Consiste nell’afferrare correttamente il pene: il pollice deve essere sul frenulo e le altre dita in prossimità o sul solco attorno al glande.

A questo punto basta semplicemente stringere le dita per 3-4 secondi in modo da non causare dolore, quindi fare una pausa di 30 secondi. Dopodiché si può continuare il rapporto o la masturbazione.

Questo metodo è molto semplice ed immediato, ecco perché vale la pena adottarlo il più possibile – si tratta di un esercizio contro l’impotenza, i cui risultati saranno visibili dopo diversi tentativi.

Metodo 3 – Start&Stop

In quale altro modo ripristinare la potenza sessuale e prolungare l’erezione? Uno dei metodi più efficaci è quello creato dall’urologo James Semans nel 1956, noto come “Start&Stop”.

Si tratta di un esercizio che è facile realizzare con la masturbazione – consiste nell’attendere il momento esatto appena prima dell’eiaculazione e nel fermarsi.

Successivamente occorre aspettare qualche secondo per tornare alla normalità e ricominciare a masturbarsi ripetendo il ciclo Start&Stop. Sono sufficienti 4-5 serie eseguite regolarmente per ottenere effetti molto positivi sull’efficienza sessuale, così come anche sull’intensità e la durata del rapporto.

Metodo 4 – Tantra

Si tratta di esercizi appartenenti alla cosiddetta filosofia dello yoga dell’amore, la quale permette di creare un feeling particolare con il partner ed elevare il rapporto sessuale ad un livello tutto nuovo.

Il tantra consiste nel risvegliare i sensi concentrandosi sulla tenerezza e sul tatto. La sua essenza non è l’obiettivo in sé, in questo caso l’orgasmo, bensì il percorso che ci porterà ad ottenerlo.

Ed anche in questo caso abbiamo a che fare con una serie di esercizi che consentono non solo di rinforzare e prolungare l’erezione, ma anche di intensificare le sensazioni derivanti dal contatto sessuale.

Di che stiamo parlando?

  • Il massaggio tantrico, che non è solo una vera miniera di piacere, ma rilassa e crea benessere.
  • Massaggio dei testicoli, durante il quale la partner deve abilmente accarezzarli esercitando una leggera pressione con movimenti regolari – richiede allenamento ma ne vale davvero la pena.
  • Respirazione: l’energia sessuale va trasferita alternando adeguatamente inspirazione ed espirazione.

Un metodo particolarmente efficace per rendere più duro il membro è l’allenamento aerobico, ovvero pratiche sportive quali il nuoto, la bicicletta stazionaria, il salto della corda e persino… una camminata a ritmo sostenuto.

Le prestazioni sessuali possono dunque essere migliorate nelle situazioni più disparate, non solo in camera da letto!

Palestra e potenza

Questa tesi è confermata anche dal fatto che l’allenamento di forza può avere un effetto positivo sulla potenza sessuale.

Importante

Il sollevamento pesi, l’allenamento coi manubri e anche semplici squat ti danno la possibilità di aumentare la produzione di testosterone, che – come noto – ha un’influenza fondamentale sulla libido e sulle funzioni degli organi sessuali.

Inoltre, lo sforzo fisico e gli esercizi anaerobici stimolano la circolazione sanguigna dilatando i vasi, migliorando così l’afflusso di sangue al pene. In questo modo, sarà molto più facile ottenere un’erezione forte e duratura. [1]

Ovviamente sia nel caso dell’allenamento aerobico che di quello anaerobico, i risultati non saranno visibili dopo appena un mese – occorrerà decisamente un po’ più di tempo. Ad ogni modo lo sforzo non sarà vano! Soprattutto perché influenzerà positivamente anche altri aspetti della tua vita.

Non solo esercizi!

Sebbene esercizi ben eseguiti siano un ottimo modo per indurire il membro, dovrebbero essere accompagnati da un’alimentazione sana e da uno stile di vita più lento e rilassato. Proprio lo stress e la fretta possono farti fallire sotto le lenzuola.

Abbassa il ritmo, rilassati, bevi un bicchiere di vino rosso (ma solo uno, perché troppo alcol non ti aiuterà di certo a lungo andare!) E goditi la tua dolce metà!

Tutti questi esercizi sono piuttosto complicati, è necessario dedicarvi un po’ del proprio tempo ed allenarsi regolarmente. Costituiscono di fatto un sistema per irrigidire il pene, così come anche una fonte di sensazioni sessuali incomparabili.

Altri esercizi per migliorare le prestazioni sessuali?

Gli esercizi per aumentare il desiderio sessuale possono essere tuttavia molto più semplici e non necessariamente correlati alla stimolazione del pene o dei testicoli.

A quanto pare, il rafforzamento dell’erezione è possibile anche grazie allo sforzo fisico più ordinario. Fa aumentare la tua capacità aerobica, migliora la condizione fisica ed aumenta il livello di endorfine.

Grazie a questo, le capacità sessuali sono maggiori e l’erezione risulta essere più forte e duratura.


  1. Exercise and erectile dysfunction (ED) – health.harvard.edu

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *