Dove trovo i termogenici naturali?

I termogenici naturali sono sempre più popolari fra chi è determinato a dire addio ai chili superflui. Si tratta di composti chimici facilmente reperibili in natura. Dai un’occhiata a come funzionano e se possono davvero aiutarti a dimagrire. Scopri i migliori termogenici naturali, che ti permetteranno di eliminare in modo efficace il grasso in eccesso.

Cosa sono i termogenici?

Come accennato nell’introduzione, i termogenici sono dei composti chimici presenti in natura, che si possono trovare in diversi tipi di alimenti. La maggior parte di essi è facilmente reperibile nelle comuni drogherie, altri costituiscono i principi attivi di noti supplementi dimagranti.

Non senza una ragione i termogenici sono spesso chiamati booster o bruciatori di grasso, in quanto  migliorano il metabolismo e aumentano la temperatura corporea, accelerando così notevolmente il processo dimagrante. Per scoprire come funzionano questi tipi di sostanze, è necessario chiarire il concetto di termogenesi.

Come funzionano i termogenici?

Alcuni composti chimici sono in grado, analogamente all’attività fisica, di attivare il processo di termogenesi, il cui compito è quello di generare calore e mantenere la corretta temperatura corporea. Grazie agli opportuni ingredienti della dieta, è possibile controllarlo e ottenere così i risultati auspicati, il più importante dei quali è, ovviamente, la riduzione del grasso corporeo.

L’uso dei termogenici porta ad un aumento della quantità di calore generato nel corpo umano, che a sua volta si traduce in un aumento del dispendio energetico. In questo modo, l’organismo è costretto ad utilizzare le riserve energetiche che si trovano nel tessuto adiposo – bruciandolo così più velocemente. Una dieta appropriata ricca di termogenici consente di attivare cambiamenti analoghi a quelli che si manifestano nell’organismo durante l’attività fisica.

La termogenesi è un processo naturale del tutto controllabile – basta semplicemente scegliere ed utilizzare i prodotti adeguati.

Termogenici naturali – quali sono i migliori?

I termogenici naturali sono presenti in molti prodotti, alcuni sono più efficaci ed accelerano realmente il metabolismo, altri meno. Volendo venirti incontro, di seguito trovi un elenco dei migliori!

Caffè

Probabilmente uno dei termogenici più conosciuti ed utilizzati è la caffeina, presente innanzitutto nel caffè (soprattutto macinato). Stimola la corteccia cerebrale e accelera le funzioni degli organi interni. Questo, a sua volta, porta ad un aumento del consumo di energia da parte dell’organismo e ad una più rapida combustione dei grassi.

Consigliato: Il burro fa ingrassare e fa male alla salute?

Vale la pena aggiungere che la caffeina non è solo un termogenico naturale, ma anche uno stimolante in grado di migliorare la concentrazione e l’intensità degli allenamenti. Per questo motivo è un componente frequente dei più noti bruciagrassi.

Guaranà

Dalla caffeina alla guaranina il passo è breve, visto che gli effetti sono molto simili. Viene tuttavia ritenuta più efficace, in quanto i risultati sono più duraturi (fino a 6 ore).

Includendo il guaranà nella tua dieta, puoi contare sull’attivazione dei processi di termogenesi e su un metabolismo accelerato. In più, gli studi di settore hanno dimostrato che questo frutto esotico può influenzare anche le funzioni sensoriali, la memoria e i riflessi (1).

Tè verde e tè rosso

I termogenici naturali comprendono anche il tè verde ed il tè rosso, i quali contengono catechine. Si tratta di composti polifenolici che presentano proprietà benefiche per la salute, contribuendo, tra l’altro, all’eliminazione dei radicali liberi e riducendo al minimo il rischio di malattie cardiache o cancro.

Appartengono anche ai termogenici naturali perché determinano un aumento del livello di adrenalina nel sangue e quindi attivano il processo di termogenesi.

Spezie piccanti

Affinché il cervello stimoli l’organismo a lavorare sodo, vale la pena consumare regolarmente spezie piccanti. Contengono infatti preziosi sostanze, quali capsaicina o curcumina, le quali attivano i processi di termogenesi e la produzione di ATP, ossia il vettore energetico nel corpo umano. Inoltre, contribuiscono alla più rapida ossidazione degli acidi grassi.

Consigliato: Quante proteine consumare per dimagrire?

Fra i termogenici più consigliati troviamo il peperoncino e il pepe di Caienna.

Garcinia cambogia

L’estratto di garcinia cambogia compare spesso nei migliori bruciatori esistenti sul mercato. Non è frutto del caso, visto che contiene acido idrossicitrico (HCA), che da una parte accelera la termogenesi, mentre dall’altra migliora il trasporto degli acidi grassi.

Aiuta inoltre a diminuire il livello di colesterolo “cattivo” nel sangue.

L-carnitina

La L-carnitina è un termogenico molto apprezzato, le cui fonti più importanti sono i latticini e la carne. Si trova nei muscoli umani e il suo apporto dall’esterno accelera il trasporto di acidi grassi e influenza positivamente il processo dimagrante.

Se vuoi averne in abbondanza, mangia più pesce, manzo e carne d’agnello.

Altri preziosi termogenici

Ovviamente non sono tutti i termogenici naturali che vale la pena integrare alla propria dieta dimagrante. Distinguiamo ulteriormente:

  • curcuma
  • carciofi
  • yerba mate
  • cannella
  • zenzero
  • aglio

I termogenici sono sicuri?

I termogenici sono ingredienti naturali, le cui quantità appropriate non rappresentano un rischio per la salute. Tuttavia, l’uso eccessivo di queste sostanze può causare alcuni effetti collaterali, che includono:

  • aumento della frequenza cardiaca
  • aumento della pressione sanguigna
  • iperattività e insonnia
  • vomito e diarrea
  • infezioni della pelle

Pertanto, vale la pena prestare attenzione alla quantità di termogenici assunti, verificando previamente eventuali reazioni allergiche ad uno o più componenti.

Inoltre, se soffri di diabete, malattie cardiache o ipertensione, consulta il tuo medico circa il loro utilizzo. Potrai allora stare tranquillo di avere dalla tua un supporto efficace al 100%.

Fai uso di termogenici? Non dimenticare l’attività fisica!

Un’alimentazione sana è un toccasana per perdere peso, ma può risultare insufficiente se privata di attività fisica complementare. Così come nel caso dei termogenici – se non inizi a fare esercizio, il tuo corpo non sarà costretto ad attingere alle riserve energetiche dal tessuto adiposo e non otterrai di conseguenza dei risultati soddisfacenti.

Pertanto, oltre ad utilizzare i termogenici, vale la pena implementare un allenamento adeguato e  limitare il contenuto calorico dei cibi assunti.

Riassumendo

I termogenici naturali sono nella maggior parte dei casi facilmente reperibili e ti consentono di accelerare significativamente il processo dimagrante. Inoltre, sul mercato trovi moltissimi supplementi ricchi di ingredienti preziosi, ecco perché vale la pena interessarsi a questo argomento.

Ricorda però di usare sempre il buon senso – la tua salute è la cosa più importante, attieniti dunque ai dosaggi prescritti sui fogli illustrativi dei vari preparati e non esagerare con il caffè, le spezie piccanti e il guaranà. Potresti avere delle spiacevoli sorprese.


Fonti:

  1. Konstantinos,F. & Heun,R.(2019).The effects of Guarana (Paullinia cupana) supplementation on the cognitive performance of young healthy adults – a Systematic Review. Global Psychiatry,2(2) 171-182.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *